Le frittelle del Savelli

Un’unica certezza esiste sulla terra: ovvero che in ogni mese di febbraio, fino alla data del 19 marzo, festa di San Beppe, il capannino di legno delle frittelle della famiglia Savelli, si erge di fronte a Palazzo Sansedoni, in Piazza del Campo sede di una nota fondazione bancaria di origine senese e dal futuro incerto.
Le famose frittelle di riso che hanno allietato la passeggiata in piazza di generazioni di persone, a cui si unì, tra i fans, quell’uomo di spettacolo che è Matteo Salvini, che Mario Savelli, preoccupato per tanta foga gli diceva: ” Mangia lillo, mangia, però ripiglia fiato ogni tanto”.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Etruscany, Federica, Fotografie 2021 e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...