Rame, pennello e pennata per la gommosi dei frutti

La gommosi è una malattia di origine parassitaria, che su determinate varietà e condizioni climatiche favorevoli, porta a un decadimento del legno e alla morte della pianta.
La cura è ben semplice: poltiglia bordolese sciolta con un poca di acqua e data a pennello sul tronco e sui rami principali, da fare nei mesi invernali.
Quando si trova del legno  marcio, è consigliabile la sua rimozione, l’aria, unita al rame, è il migliore dei sanificanti.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2020, La porta di Vertine e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...