Montalcino: il giardino curato da Tita occupato da un ristorante

Tita è una personaggio molto conosciuto e amato a Montalcino: si occupa da venti anni della cura quotidiana di un giardino pubblico che ha tolto all’abbandono e restituito alla comunità, donando un’oasi di serenità e bellezza a chi passa.
Capita ogni giorno di vederlo rastrellare le foglie di leccio o zappettare le aiuole a passo di danza, sempre elegante nei modi e nel vestire, con una parola per tutti, felice di  curare questo spazio sempre diverso, sempre da inventare per ogni stagione.
Ma gli affari sono affari e anche la ridente città del Sangiovese Grosso, non è insensibile alle sirene dei tavoli e del mangiare.
Una parte del Parco, curato instancabilmente da Tita, è stata sottratta all’utilizzo  del pubblico, per lasciare spazio alla posa di due file di tavoli con ombrelloni a uso privato, per la somministrazione di cibi e bevande.
C’è solo da rallegrarsi che non sia stato innalzato un capanno – dehor tanto alla moda, in ogni caso un Parco Pubblico, sia pur in parte, stona sia concesso a un privato, mentre, quando lo spazio era abbandonato, non interessava a nessuno. Fonte: Il Cittadino

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Etruscany, Fotografie 2019, italians, La Porta di....., Porcate e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Montalcino: il giardino curato da Tita occupato da un ristorante

  1. Pingback: Comune di Montalcino: divieto di caccia alle balene | Andrea Pagliantini

  2. Pingback: Montalcino contro la caccia alla balena - Il Cittadino Online

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...