La cena del Popolo di San Bartolomeo a Vertine

Ben lontani i tempi in cui fra Vertine e poderi limitrofi circolavano oltre cinquecento persone, che più o meno si riconoscevano nella chiesa romantica  di San Bartolomeo.
Attualmente, si possono contare entro le quattro mani le persone che gravitano dentro le mura e anche calcolando quanti ne sono intorno, molte delle persone ci gravitano sono in realtà o elicotteristi, o di passaggio per vacanze.
Le grandi feste in piazza, necessitano di braccia e gambe che sono venute meno e non hanno avuto ricambio generazionale, o forse c’è la volontà di partecipare, meno quella di adoperarsi.
Nel caso di Vertine, le forze di braccia e gambe sono quelle che sono, ma forse, per un aspetto, è meglio così, invece che avere orde di nuovi barbari fra le stradine millenarie, che si divertono in malo modo, è meglio una grigliata fra intimi, che alla fine, tutto ritorna in ordine, prima di andare a letto, in breve tempo.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2019, La porta di Vertine, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...