Il tamburino solitario di Porta San Marco

il tamburino di porta san marco chiocciola

Un tamburo solitario d’aprile che suona davanti a Porta San Marco, mentre sullo sfondo dominano i densi fumi bianchi del fuoco alla potatura degli ulivi.
La voce di Siena, con l’accento della Chiocciola, davanti una porta d’ingresso, sotto alla  lapide che riporta le parole del generale francese De Montsabert, che nel 1944 proibì alle proprie artiglierie di tirare oltre il XVIII secolo.
E il tamburino, che ha la testa leggermente rivolta verso quel ricordo affisso, suona con tutta la sua forza riuscendo a mescolare note, con la commozione di chi passa.
Con la speranza che d’agosto, quel tamburo suoni il passo a Vittoria di Beethoven.

Fonte: Il Cittadino

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2019, Palio, persone e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...