Il glicine fiorito di Villa Bardini

Il momento è ora per godere appieno della copertura totale del pergolato apposto a sostegno a una serie di glicini dai grappoli grassocci di un intenso rosa o viola.
Una pianta rampicante che si inerpica sui pali, ma soprattutto sopra la vista di una città costruita ad arte a misura di bellezza.
Sotto, le vicissitudini umane, in alto la quiete, una infinita fonte di sosta, a mente sgombra, navigando musicalmente fra delicate profumazioni viola e intense roselline inglesi.
Una panchina con un buon libro o l’animo aperto alla contemplazione senza pensare e farsi mai distrarre da niente, se non dalla conta dei petali o da un volo di rondine.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2019 e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...