Il compleanno del limone di Amalfi

Puntigliosa come sei, andresti alla ricerca dell’errore insito in ogni parole che vado a dire, o meglio a scriverti, e cercheresti nel profumo di ogni singolo limone quell’essenza di nido materno che rincuora e protegge oppure opprime quando cerca con stile di far passare per buone persino le medicine.
Ci sei tu in ogni istante, in quel mezzo secolo di vita feconda contraddistinta dalle frustate di un giudizio o dal sorriso appena abbozzato che sottintende un’infinita gioia per sentirti protetta nella giostra di un sottile abbraccio, obbrobrio di rondine bellissima.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2018, La porta di Vertine, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...