Le ginestre di Vertine

Appena sopra le terrazze della curva del noce, per chi alza lo sguardo passando, nota degli schizzi di giallo disposti a caso o in un ordine illogico che annienta i pensieri deformi.
Il fresco sotto la capiente ombra del noce, l’erba azzerata da sfalci, la troppa quiete di una campagna meno vissuta.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2017, La porta di Vertine e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...