Il compleanno di Pasqualino

Strano che in una mattina schietta e limpida non si avverta da nessun lato il suono in sottofondo di un trattore o di uno scavatore.
Sembra irreale quest’aria dove i suoni si accavallano senza il comun denominatore a cui tutto ruota intorno, senza il definito suono di una mola, di un trattore che si metteva in moto con le faville di un cacciavite, una betoniera e le odi al signore se una vite, un palo, un ferro, un sasso troppo grosso entrano nell’orbita dei cingoli di un trattore.
Compie gli anni un altro pezzo di storia del piccolo borgo: tanto lavoro, neanche dei più cordiali, eppure la fatica che rende scherzosi e gioviali, aperti nel una mano.

Pasqualino che fa cifra tonda e che per tutti è il Sindaco, (qui carica elettiva a vita), da quando Nello ci ha laciato.

Questa voce è stata pubblicata in Chianti Storico, Fotografie 2017, La porta di Vertine, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...