Matteo Renzi alla sagra del Tango di Radicofani con le scarpe di Madame Pivot

renzi-tango

Settimana proficua questa prima da disoccupato, ho vinto il torneo di biliardino coi mi figlioli, ho ripulito il forno che era tanto lo volevo fare e ho finalmente capiti i passi del punto a croce per le trine, spiegati dal vescovo di Fiesole.

La mi socera mi ha regalato un paio di scarpe a punta da tango prese bene a sconto a Grassina dalla Bonaccini di Madame Pivot, che da quanto sono lisciate e luccicanti ha detto che farebbero muovere anche un tronco di salcio.
Ma quando facevo le elementari ero campione di mambo nella sala parrocchiale di Rignano.

Sicchè sabato mattina levo il completino Lebole dalla carbolina e lo tengo qualche ora all’aria e sabato sera porto la mi socera a sgranchissi le gambe alla rocca di Radicofani dove c’è una milonga con le canzoni di Julio Iglesias.
Forse vengono anche Panariello e la Finocchiaro, che pare ombrosa e sulle sua, ma non ha mai pestato un callo in nessuna pista da ballo.
Ci sta anche che pigli la patente di maestro di tango, ci sono un monte di spose che il sabato sera vogliono articolare le congiunture nella danza. Per aiutare la mi moglie, sennò col solo stipendio da fame della scuola un ci si fa a mantenè du macchine come ora.

Questa voce è stata pubblicata in matteo renzi e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Matteo Renzi alla sagra del Tango di Radicofani con le scarpe di Madame Pivot

  1. Barbara Bonaccini ha detto:

    Appena ha avuto un attimo libero Matteo è voluto subito venire a provare le Madame Pivot…da Carpe Diem…a s…carpe diem 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...