I rifiuti di pochi pagati da tutti: le damigiane vintage vista Spaltenna

La pratica odiosa dell’abbandono di rifiuti presso i cassonetti di campagna o nei boschi non conosce sosta, stavolta è di turno lo svuotamento di una cantina in disuso, con l’abbandono di una serie di damigiane di antica veste lungo la strada che conduce a Vertine.

Questi reperti abbandonati vengono tolti dalla società dei rifiuti (SEI) che addebita al comune le spese di rimozione… spese che poi vengono ripartite nelle bollette di ogni famiglia.

Per pochi villanzoni, con questa pratica ignorante e vergognosa, si produce una cartolina avariata della bellezza e della civiltà delle persone che abitano questi luoghi.

Fonte: Il Cittadino On line

Questa voce è stata pubblicata in Chianti Storico, Etruscany, Fotografie 2016, italians, La porta di Vertine, Porcate e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a I rifiuti di pochi pagati da tutti: le damigiane vintage vista Spaltenna

  1. Monica ha detto:

    Pensate che ci sono un mucchio di persone disposte a spendere un sacco di soldi per avere reperti storici di questo genere!!!!!!

    Mi piace

  2. Pingback: Benvenuti a Gaiole: il materasso che accoglie i visitatori nel Chianti | Andrea Pagliantini

  3. Pingback: Benvenuti a Gaiole: il materasso accoglie i visitatori - Il Cittadino Online

  4. Pingback: Le discariche a cielo aperto nel Chianti | Andrea Pagliantini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...