La conserva di petali di rosa Romanengo

La confetteria Romanengo è presente a Genova dal 1780 e la bottega in via Soziglia è attiva dal 1814 e conserva tutt’ora gli arredi e i decori d’epoca: pavimento in marmo policromo, soffitto affrescato su seta nel vano principale e soffitto decorato a stucchi nel salottino retrostante, lampadari, scaffalature e banconi in legno di palissandro intarsiato, specchi e un bel lavandino in marmo a forma di conchiglia.

Famoso per i confetti, la frutta candita, le conserve di frutta e fiori, pasta di mandorle e marron glacè con ricette antiche realizzate in un laboratorio artigianale.
Delicata e dal sapore avvolgente è la loro conserva di petali di rose, chiamata ancora con il nome originale d’epoca di “Zucchero Rosato”, che sul pane, ma soprattutto con un cucchiaio nello yogurt bianco, ravviva florealmente una splendida colazione.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, cose buone dal mondo, Federica, Fotografie 2016 e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...