La Caporetto della Porta dei Bischeri, le camiciole e masserizie di Zaccaria Problemi

la porta vera di vertineNon dalla riva del torrente, ma da sopra gli ulivi potando, scorre sotto una mesta carovana di mogi fallimenti, mobilio, camiciole, fazzoletti inzuppati di lacrime ma non certo di sudore, trasportati dall’ultimo renitente della Porta dei Bischeri che trasporta in altro loco le sue masserizie dopo la rotta e lo sbando di un’azienda cresciuta nell’abbaglio di ossessionati dall’avidità e dal far danno.
Fallisce miseramente la Porta dei Bischeri, alias Negri Vigneti srl, alias commercialmente parlando “Porta di Vertine”, che ai signori Daniel e Ellen Lugosch è costata palate di dollari e montagne marroni di figure organiche di non elevato profumo.
Dalle effervescenti azioni del commercialista Testa Pelata in poi, se ne è parlato per anni ed è inutile tornare, la pietra tombale su questa malnata esperienza vinaria può essere solo una: bischeriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!

Questa voce è stata pubblicata in Chianti Storico, Etruscany, italians, La Porta di....., Porcate, Storie di Testa Pelata e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a La Caporetto della Porta dei Bischeri, le camiciole e masserizie di Zaccaria Problemi

  1. simone ha detto:

    Si sapeva che sarebbero arrivati al fallimento, i costi sostenuti dalla proprieta’ per pagari affitti e stipendi a un mucchio di gente avevano del sovrumano a fronte del poco vino prodotto e venduto. Un’esperienza nata male, arrogante e finita come tale.

    Mi piace

  2. Lallo ha detto:

    Dopo i casini combinati a Adine e quello scheletro di cantina iniziato a erigere poco prima del fallimento dell’azienda, se ci rimettono piede vengono accolti con i forconi 🙂

    Mi piace

  3. francesca ha detto:

    Se li porti via l’oblio, che chiunque verrà al loro posto, non potrà mai fare peggio.

    Mi piace

  4. Carla ha detto:

    Ecco finalmente una buona notizia 🙂

    Mi piace

  5. mario ha detto:

    Vedo solo ora la notizia del fallimento della porta dei bischeri e devo dire che sono proprio contento…. se lo sono meritato.

    Mi piace

  6. Pingback: “Joanie, va in camera tua”: Erin Moran | Andrea Pagliantini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...