L’emergenza ungulati colpisce anche le ambulanze

ambulanza fiat ambu 2

L’emergenza di una popolazione troppo vasta di ungulati in un territorio ristretto come il Chianti,  non colpisce e danneggia solo i vigneti, gli orti, i muri a secco, gli ulivi, ma è anche un pericolo per le strade, gli automobilisti e i mezzi di soccorso.

Lo sa bene Filippo Pieralli, volontario della misericordia di Gaiole in Chianti, che mostra le foto delle ambulanze impegnate in servizi di soccorso, che hanno avuto uno scontro con un capriolo, che oltre al danneggiamento dei mezzi hanno rallentato il normale svolgimento del servizio in cui erano impegnate, a rischio dell’incolumità del personale della Misericordia e del paziente che si trovava a bordo.

Sono frequenti nel territorio del Chianti gli incidenti di auto con ungulati che all’improvviso attraversano la strada e per fortuna, al momento, oltre i danni dei mezzi non si registrano seri danni alle persone coinvolte.
Ma fino a quando? Quando si ristabilirà un equilibrio numerico con il territorio di questi animali che consenta ad agricoltori e automobilisti di vivere serenamente?

Questa voce è stata pubblicata in Chianti Storico, Etruscany, Fotografie 2016, La Porta di....., persone e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...