Matteo Renzi: con Mario di Poggibonsi s’è pensato di stiantare per via di una vampata d’aria di Kim Basinger in macchina mentre s’andava al bottegone della calzatura di Montecatini a pigliare un paio di ciabatte. Se l’era benzina s’arrivava a Copenaghen. Fatemi ricordare di pigliare il piumone alla lavanderia a gettoni

Bisogna che mi ricordi di mandare un twit alla Bona Frescobaldi se mi fa il piacere di pigliammi i piumone che la mi moglie ha lasciato nel lavaggio a gettone alla stazione di Sant’Ellero vicino a Pontassieve.
Ora la mi moglie è a fare gl’impacchi di mota alle terme dell’Antica Querciolaia di Rapolano con la mi socera, la serva Melisenda e il cane Birillo e un pole rientrare. Un ci posso mandare nessuno della scorta a pigliare il piumone sennò mi pigliano pe la Finocchiaro che m’andava gl’agenti all’ ichea a comprare le padelle per la pumarola.
Poi la sera si va a mangiare una ribollita al Maccherone dalla Somigli e porto anche e mi du’ ospiti di oggi.
Il presidente Napolitano la settimana passa m’ha detto che mi devo fare una cultura internazionale un poco più larga di Rignano e allora ho invitato in visita ufficiale Mario di Poggibonsi e Kim Basingher per parlare di scacchiere internazionale.
Il ministro degli esteri Cecchini aveva da fare la soppressata e non poteva venire, Novello Novelli aveva fatto tardi al biliardo, Mario Gomez era a scaldammi i banco ai corso AIS di Arezzo, il Gori va avanti a fermenti lattici e la Grotta di Santa Caterina di Bagoga a Siena il lunedi è chiuso ma mercoledi ci vengo a desinare con Batistuta e fisso i tavolo fin da ora con una marmitta di galletto indiano.
Sicchè s’era io Mario e Kim, che li volevo portà a fa du chiacchiere e un caffè alla galleria dell’Ipercoop di Montevarchi, quando Kim, di fronte alle Botteghe Oscure pensavo mi volesse baciare e invece era incimpicata in una buca lasciata da Rutelli quando era sindaco di Roma e manca poco si rompe un femore.
Mario che è un omo di mondo oltre che di Poggibonsi ci convince che è meglio comprare un paio di ciabatte alla Kim e siccome pago io di tasca, è meglio andare a sirene spiegate al bottegone della calzatura di Montecatini che ci si compra davvero bene.
C’ho preso anche un set di presine per le pentole alla mi socera che ancora mi ringrazia tutte le volte un si brucia quando cava fuori la pasta dal forno.

Sulla Firenze – Pisa – Livorno c’è più buche che nun campo di poponi, bisogna me ne ricordi se la Fiorentina ritorna a giocare con il Livorno in serie A.

Alla Kim, sbalordita da questo selciato gl’ho detto che si tratta d’una strada vicinale fra due aziende agricole e con questo ho salvato la faccia della nazione… ma qualche provvedimento bisogna pigliallo, un le posso più fare queste figure.
Al Bottegone della Calzatura mica lo sapevo che avevano preso ai lavori socialmente utili Nino D’Angelo e Miki Rurke proprio nel reparto ciabatte, a rischio poi che mi rigirassero in diretta nove settimane e mezzo seconda serie con lo scugnizzo di Napoli e Mario di Poggibonsi. Meglio andar via.

Ci siamo fermati da un petroliere a metter benzina dopo che ho chiesto i preventivi a dugento distributori della zona e s’è preso un gelatino.
Mario alla trota, io al duro come un sorbo e Kim alla crema che dopo pochi chilometri e mescolato agli zolfini della sera prima pareva fosse scoppiata in macchina una conduttura del depuratore.
Io e Mario siamo schizzati subito fori prima che ci pigliasse una sincope, Kim in macchina, ha continuato a mangiare la coppetta di crema, che la vampata ha creato se l’era benzina s’arrivava a Copenaghen.
Troppo imegnativa per me la politica estera, riporto Mario di Poggibonsi e Kim Basingher al Quirinale e chiamo la Bona Frescobaldi per sapere se m’ha ritirato il piumone.
Cosa fatta, si va insieme alla Rufina a mangiare una ribollita e un cappone da quella sagoma di Sabrina Somigli così la Bona mi spiega come fare a stirare i posatini che la badante della casa è alle terme con le mi comandanti.
Però un posso far tardi, domani c’ho una riunione di gabinetto della presidenza dell’unione.
Speriamo che nel gabinetto un ci trovi dentro Kim Basinger… o meglio, mi garberebbe, ma la mi socera un lo deve sapè.
Sempre forza viola. Forse quest’anno si vince la coppa Uefa.

Questa voce è stata pubblicata in matteo renzi e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

0 risposte a Matteo Renzi: con Mario di Poggibonsi s’è pensato di stiantare per via di una vampata d’aria di Kim Basinger in macchina mentre s’andava al bottegone della calzatura di Montecatini a pigliare un paio di ciabatte. Se l’era benzina s’arrivava a Copenaghen. Fatemi ricordare di pigliare il piumone alla lavanderia a gettoni

  1. AG ha detto:

    Buongiorno! come stai? com’era il 2009?

    Mi piace

  2. fabrizio ha detto:

    ” la mi moglie è a fare gl’impacchi di mota alle terme” è una frase da nobel per la letteratura!!!!

    Mi piace

  3. Francesco Sarri ha detto:

    Grande Andrea 🙂 rimango sempre più convinto che prima o poi devi fare un libro raccolta di queste perle renziane 🙂

    Mi piace

  4. silvana ha detto:

    Mi garberebbe anche – tu già sai che apprezzo molto queste narrazioni, come direbbe lui – che tu facessi partecipare anche lo zio materno, quello che ritrovavamo sempre alle riunioni di TV Sorrisi.

    Mi piace

  5. Andrea Pagliantini ha detto:

    @ AG

    al solito a corsa per salvare il salvabile in questo momento delicato dell’anno.
    Il 2009? Non il vino di tutti i giorni, alcolico, possente, ma equilibrato e piacevole.
    Un grande vino che ha tanta strada ancora da percorrere nel tempo.
    Fatto in tempo ad assaggiarlo prima che Renzi portasse la bottiglia alla sua Grande Socera!!

    @ Francesco e @ Silvana

    No, niente raccolta alle stampe di queste cronaca di dura vita quotidiana, mi basta che il Nostro rimanga a Palazzo Chigi per levare il vin da fiaschi senza mondare le nespole per tanti e tanti anni che è la persona giusta nel posto giusto finchè un piatto di trippa non ci separi.

    Lo zio, Silvana, è desueto, passato di moda, in silenzio, quasi in disparte.
    Il nipote ha imparato bene a camminare quasi da solo.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...