La rondine delle terme

Rapolano.

Le Terme di San Giovanni o dell’Antica Querciolaia per trovare riposo e rilassamento dopo ore appoggiate in ufficio in una conca sospesa fra il Chianti, la Berardenga, le crete senesi o le vie per il sud.

Due porte nel passato prossimo.

Trenta metri di distanza fra loro.
La scienza e la fantascienza. Un ambulatorio medico pressochè deserto. Un guaritore venditore di sogni con la sala d’aspetto piena di gente con il suo carico di croci e di illusioni da curare.

Due mari.

Il travertino delle cave, i rotoli di paglia, le case sbertucciate e le improbabili facciate azzurre, il trenino delle crete, un ortolano agitato dai furti di verdura, una pieve silenziosa in sottofondo, un vecchio gatto grigio sonnecchia,  i lavatoi chiusi da grate arrugginite, una torretta e uno schifido edificio fascista, un albicocco carico, Due Mari di albergo senz’acqua salata, binari di andata, binari di ritorno, rose vertinesi, scialli a coprire il collo dal fresco della sera.

La sezione del PD (come se fosse antani).

Qualche cipressino, il supermercato della COOP (con ampio parcheggio per le jeep), opinionisti alle panchine che fanno radiografie, tanti cantieri edili e tanti mattoni, un accenno di crete senesi……..  non manca nulla per essere tipica Toscana.

Un nido di rondine puntigliosa  sulla cima del campanile della chiesa di San Bartolomeo.
E questa è la parte più preziosa.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2013, La porta di Vertine e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

0 risposte a La rondine delle terme

  1. monica ha detto:

    La tenerezza è un’espressione di robustezza.
    Un caro saluto Andrea.

    "Mi piace"

  2. an ha detto:

    Tenere parole……
    Lascio una canzone

    "Mi piace"

  3. Fiore ha detto:

    Che bello Andrea, un abbraccio forte forte…

    "Mi piace"

  4. Gavino Coradduzza ha detto:

    Andrea ! Parole, e non soltanto parole, che entrano , scavano, sconvolgono con un sottile dolcissimo dolore. Grazie

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...