A Fietri l’uva anti cinghiale

Evoluzione della vite maritata, ma in chiave moderna: non più innalzata sopra un acero per impedire agli animali domestici di metterci la bocca o il mento, ma una nuova versione dello specializzato per proteggerlo dagli appetiti famelici dei cinghiali.
A Fietri si è giunti a maritare la vite con il fico d’india e le sue spine e il successo è stato immediato.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, Etruscany, Federica, Fotografie 2022, La Porta di..... e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...