Censimento delle rose di Rapolano Terme

Imbattibile in fragranza, sentimenti cardiaci e bellezza, quel terrazzino ricoperto di rose con la vista che spazia sul mondo circostante accanto alla torre e alla casa azzurra: una combinazione che rimanda al pensiero e al profumo di mare, alle serate di sabbia fine con l’idea di trovare diversivi per giungere al compimento di uno sguardo nel tramonto.
C’è una solarità rara, accanto alla brezza che porta per aria l’essenza delle rose, la loro cura, i loro colori: la bellezza che probabilmente aiuta a essere serei, aperti e accoglienti.
Il percorso fra due ali di erbe e spontaneità che conduce alla Pieve di San Vittore, è quanto serve a coccolare senzaioni positive a volo di rondine.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2021 e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...