Il bianco e il rosa di Vertine

Colori simultanei che fioriscono insieme: quelli del pesco, quelli del ciliegio, quelli gambagialleschi della forziza che da sotto la torre e la chiesa da un mese si sono aperti, come fossero in attesa di un lieto evento o di buone notizie lente a nascere o a venire.
Se ne annusano le fragranze, se ne annotano i colori, ci par di scorger dentro una voce di rondine vigorosa e calimera che ne detta tempi, pollini e fioriture e dona i risultati del suo intenso lavoro di bellezza.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2021, La porta di Vertine e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...