Tettoia di sensibilità al panificio Babà di Rapolano

tettoia panificio baba rapolano terme

Un significativo andare incontro alla clientela, specie quella con gli acciacchi dell’età e la sensibilità aggli spifferi e al gelo, ce l’ha avuta fresca di conio il Panificio Babà di Rapolano, che offre un piccolo spazio di attesa riparato e addirittura scaldato con una stufetta.
La forzata entrata contingentata al negozio di pane e dolci eccelsi, diventa una morbida attesa, grazie alla sensibilità del fornaio, come sovente non succede per ambulatori medici con persone anziane o piccini tenuti in attesa per vie e per piazze.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2020, persone e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...