Il Palazzo del Governo (di Siena) assalito dalla vetriola

Palazzo Reale, nato nel ‘400 per volere della famiglia Petrucci, venduto ai Medici alla fine del ‘500 che lo destinarono a residenza del Governatore della città sotto il Granducato.
Con l’Unità d’Italia il palazzo ospita in condominio la Prefettura e la Provincia, da qui,  si forma e parte il Corteo Storico del Palio, con le Contrade che omaggiano le autorità civili.
Storicamente, i palazzi del potere,  venivano attaccati e presi dagli ultimi, che, sottomessi a principi o tiranni, scioglievano le loro catene, mossi da ideali di giustizia, eguaglianza e anche tanta fame repressa.
Allo stato attuale non sono gli ultimi che prendono d’assalto i palazzi della nostra preziosa Repubblica, ma la vetriola, che lo conquista e gli dona una brezza di trascuratezza.

Questa voce è stata pubblicata in Etruscany, Fotografie 2020, La Porta di..... e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il Palazzo del Governo (di Siena) assalito dalla vetriola

  1. Beppe ha detto:

    Non è più tempo per gli affreschi del Buongoverno del Lorenzetti 🙂

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...