Sono nati i rondinotti

nido di rondine e rondinotti

Durante la notte le uova si sono schiuse e sono volate in terra dal nido, scalciate fuori dal primo stiramento di alette di questi esemplari brutti e piccini, tutto becco giallo, ma che nel crescere, si faranno occhi, sguardo e ventricoli, di tutto quello che dall’alto riempie le giornate di chicchi di grano, meloncelle e grida di gioie imbizzarrite.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2020, La porta di Vertine e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...