Essere nata oggi Francesca Ciancio

francesca ciancio

Il volto bello del giornalismo, vesuviana, leonessa dedita ai grappoli fermentati, cronista di penna ed emozioni riportate su carta, sorretta da un calice di ottimi pensieri e dal sorriso lievemente accennato, come un velo di malinconia, una frasca di nebbia del risveglio che al primo sole accende il giorno.
Capo chino nello scrivere su un taccuino, sandali, ginz, maglietta dell’Istrice, un calice di vinsanto, una damigiana di pensieri da fermare prima che si dissolvano nel senso e nella forma provata.
Una commistione di antico e passato con il presente, o meglio, uno scatto che rimanda a un altro scatto, finito nella storia del giornalismo, fatto nel luglio del 1943, che ritrae un giovane Montanelli seduto su una pila di giornali, con in grembo una macchina da scrivere di rientro dal fronte finlandese, avvolto in un pastrano.
Senza niente togliere al vulcanico Indro, la Ciancio nata oggi è di un fascino elevato.

Questa voce è stata pubblicata in Fotografie 2019, persone e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...