Apparecchiare nella Contrada della Torre

I Bordelli di Salicotto sono inesauribili, portano tavoli e sedie con la leggerezza dei loro anni e del loro senso di appartenenza a radici che penetrano nei secoli.
Nella capiente cucina degna degli dei dell’Olimpo, i volontari tagliano, affettano, salano, mettono in fila prelibati crostini e pietanze, mentre i carpentieri montano il palco, gli elettrici si adoperano per la luce, i più anziani spingono carretti in salita carichi di tavoli da aprire e distendere.
Una lucida, amorevole follia, avvolge Siena due volte l’anno in modo intenso, il resto dei giorni in modo più lieve, ma non meno romantico e passionale.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2019, Palio, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...