Bernardo Bertolucci

il leccio di brolio

Giornata plumbea, infida di umido che raggomitola, vento e pioggia, dove vige la fiamma arzilla nel camino, che pare l’unica forma di resistenza al brivido corporeo ed emotivo che in questo momento prova anche il grande, saggio leccione di Brolio, scosso nelle foglie e nelle ghiande per la perdita di un caro amico.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, persone e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...