La mostra di Laura Brocchi ai Magazzini del Sale

Oltre la forza, la potenza, ovvero l’arte di forgiare e modellare i metalli con la perizia del battito sull’incudine del martello e della delicatezza dei punzoni come fossero una tela all’uncinetto.
Una mostra emotiva nel passato e nel presente di una città che vive di ricordi confusi, ma che dimentica la forza eversiva del proprio artigianato, dell’arte che riproduce parti di città su tela o su metallo, cavalli, finimenti per i costumi delle Contrade per il corteo storico, per quelli che un tempo erano raffinati e funzionali oggetti di uso comune e ora sono oggetto di museo, che la vita ora sembra solo scorra su uno schermo di telefono.
Una mostra impreziosita da un video che scandisce i tempi della preparazione del Palio del luglio 2017, i ricami, le corde, le lamine sbalzate, i colori, il volto magnifico della Madonna pescato in quanto più caro a Laura Brocchi, i pensieri di Cesare Olmastroni che è riuscito a vedere la preparazione della magnifica opera.
Una mostra che sta raccogliendo un grande numero di visitatori, ai Magazzini del Sale, in Palazzo Pubblico fino al 30 settembre.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2018, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a La mostra di Laura Brocchi ai Magazzini del Sale

  1. Cinzia ha detto:

    La mostra di una grandissima artista.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...