Salerno, la città degli ombrelli

Una piccola Svizzera sul mare, dove gli autisti dei pulman ringhiano e fanno scendere se si è senza biglietto, dove i vigili multano e fanno rimuovere le macchine dove non devono stare, dove le famigliole si godono la passeggiata sul lungomare nel rito del gelato e del riposo, dove anche i dettagli sono curati e quando, le rare volte che piove in questa città di sole, le persone trovano gli ombrelli deposti sulle panchine, ai bordi delle strade, sotto le piante e li depositano nel punto esatto dove smette di piovere, pronti all’uso di chi passa quando ricomincerà a gocciolare.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2018 e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Salerno, la città degli ombrelli

  1. laurettafilippi ha detto:

    Ma che bello!! Non le sapevo queste cose😍😍

    Mi piace

  2. Monica ha detto:

    Viene voglia di partire subito e andarci, tanto se piove, gli ombrellisi trovano 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...