Il parcheggio vuoto dell’Abbazia di San Galgano

Il parcheggio, posto a breve distanza dall’Abbazia di San Galgano (realizzato da cartello per munifica concessione della Fondazione Monte dei Paschi che essa fu) è sempre solo, desolatamente vuoto, a fronte del viale di accesso (corredato da segnaletica con dovizia di divieto di sosta ma mai applicata) sempre pieno di auto e moto in tutte le stagioni.
E’ vero che la sindaca di Chiusdino Luciana Bartaletti, aveva promesso di rimuovere l’oscena fettuccia all’ingresso del complesso, ( e lo ha fatto ), ma la barriera nel viale cipressato rimane e lo spazio vitale e visuale posto intorno all’abbazia, rimane sempre compromesso da chi arriva e non ha voglia di fare due passi a piedi, corroborato dall’amministrazione comunale che vede San Galgano ( e il colle di Montesiepi) come una slot e non come un luogo di rispetto.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Etruscany, Federica, Fotografie 2017, italians, La Porta di..... e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...