Un tavolo ricavato da una botte da vino

forno e tavolo da botte di vino

Con le barique esauste si può ricavare una simil conca per le ortenise o al massimo un contenitore per tenere le zappe a mollo nell’orto per non far allentare il manico, mentre con il legno nobile delle botti si possono ricavare mobili pregiati, scrivanie, o con un po’ di arte fantasiosa e manuale, appositamente segata, avendo cura di lasciare quattro assi più lunghe e parallele, ne esce un tavolo che per bellezza è la controfigura di Claudia Cardinale.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Berardenga, Federica, Fotografie 2017 e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...