Le quattro stagioni della Berardenga

Una lenzuolata di 134 foto che parla di un territorio sulla carta con la forma di farfalla, sospeso a metà fra la umile rusticità del Chianti e la fiaba poetica ondulata delle Crete Senesi, un incontro fra due mondi fisicamente diversi uniti in armonia da una trama di seta con i colori delle stagioni di ardente bellezza.
Una serie di eleganti ville edificate dalla nobiltà o borghesia gaudente, ex conventi come Pacina e Abbadia Monastero, la Certosa di Pontignano, Villa a Sesta, San Gusmè, Sestano, San Felice, Vagliagli e tanto altro girando in connubio alla ricerca del pecorino più saporito e del vino più pregiato: Felsina, Castell’in Villa, la gloriosa Pagliarese, Pacina, Le Boncie, Geggiano, Querciavalle, le carni e gli affettati della macelleria Pini di Castelnuovo e della macelleria Rapaccini di Ponte a Bozzone, il gelato di Pit Stop al Bacio.

Si gira riempiondosi gli occhi con armonia di spezie, giaggioli e rondini cardiache.

La bellezza grida tra le montagne
tra un battito d’ali e un ruggito di leoni.
La bellezza sorge da oriente con l’alba
si sporge sulla terra dalle finestre del tramonto
arriva sulle colline con la primavera
danza con le foglie d’autunno
e con un soffio di neve tra i capelli.

Kahlil Gibran

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Berardenga, Federica, Fotografie 2017, persone, Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Le quattro stagioni della Berardenga

  1. Daniela ha detto:

    Non ho parole, guardo e riguardo ogni foto del collage e vorrei essere dentro ognuna di esse.

    Mi piace

  2. Valeria ha detto:

    Bellessima collezione di foto in cui si respira la Berardenga!

    Mi piace

  3. laura ha detto:

    Andrea, clamorosa mancanza in questo bellissimo collage: la mia Scandelaia. Vieni quando vuoi, se non la conosci ti faccio fare un giro turistico con panorama a 180° a 550 metri di altezza.

    Mi piace

  4. an ha detto:

    Un giorno mi piacerebbe venire in questa meraviglia…..

    Mi piace

  5. Andrea Pagliantini ha detto:

    Ciao Laura, ci sono stato tanti anni fa su a Scandelaia e appena mi sarà possibile coglierò l’occasione per vedere la meraviglia sottostante da quel punto panoramico, grazie.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...