L’olivo nato sul pozzo di Vagliagli

Quando la voglia di vivere sfida la logica dell’impossibile e non si arrende ai sacrifici e alle avversità che il resistere comporta.
Un ulivo arrampicato sulla cima di un pozzo in una casa colonica nei pressi di Vagliagli, un nocciolo arrivato li per caso, forse lasciato da un uccello, che si è schiuso, abbarbicato fra la malta e i mattoni che sfida dignitosamente le avversità del vivere.

Questa voce è stata pubblicata in Berardenga, Federica, Fotografie 2016 e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...