Il sapore dell’olio nuovo

Leggermente piccante e balsamico quando scivola in gola, ne basta un filo per dare gusto a qualsiasi piatto o fagiolo di sera, a remi in barca, quando si è in voga di coccole, di sapori sinceri e brividi emotivi. Che è solo olio, si sa, ma è immerso in un paesaggio ondulato e quietemente sintomo, sinonimo di pace.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, campino e olio, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2015, La porta di Vertine, persone. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...