Gino

gino

Con il suo passo lento, oggi si è incamminato verso il cielo il nonno di Vertine in un’annata che si sta portando via troppe persone belle.

Questa voce è stata pubblicata in La porta di Vertine e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

0 risposte a Gino

  1. silvana ha detto:

    Nei piccoli paesi si muore lasciando un vuoto fisico – uno spazio, alla lettera – ma poi, chi rimane ti vede apparire – qua e là – tutti i giorni, mentre continui i tuoi gesti di sempre; chi rimane sente chiaramente la tua voce, i tuoi commenti. Solo le male dicerie che ti hanno riguardato svaniscono, svaporano. Il resto resta, chi muore – nei piccoli paesi – rimane abbastanza, non va via del tutto. Anche se è il vicino che bagna i vasi dei fiori, è come se rimanessi tu continuando a bagnare i fiori.

    Mi piace

  2. Andrea Pagliantini ha detto:

    Gino fa parte di quel mondo in cui le parole fratellanza e cordialità avevano un senso altissimo nel vivere comune.
    Ho avuto la fortuna di percepire bene l’essenza e la funzionalità di vivere un luogo in cui ognuno metteva le sue capacità e funzionalità al servizio del prossimo per il solo gusto di farlo.
    Era nello spirito contadino darsi una mano ognuno secondo le sue attitudini e capacità.
    Di questi tempi parlare di queste cose quando molti sono accecati solo dal pigliare e fare cassa e rosi dall’invidia più brutale è veramente come pisciare nel mare.
    Quindi meglio star zitti e mettersi da parte quel tanto che basta per non venir risucchiati da questo pozzo nero dei tempi viviamo.

    Mi piace

  3. Pingback: Vasco e Pietro Nuti, bambini del 17 luglio 1944 | Andrea Pagliantini

  4. Pingback: In ricordo di chi venne rubato alla vita | Andrea Pagliantini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...