L’arrosto girato e le massaie di San Bartolomeo

E’ il 24 agosto, San Bartolomeo.

Due giorni di lavori in corso per rimettere in forma il motore del girarrosto a colpi di arte, genio e martello il cui divertimento di contorno vale quasi quanto la cena.

Le lente preparazioni di sugo, pasta da crostini, arista e pezzi di carne da curare e mettere nello spiedo, fuoco, cotture, pasta, affettature, dolci spettacolari, tavoli e tovaglie con un cielo turchino  e poi nero che gira intorno, scarica acqua, ma non tocca i sassi, la terra, le speciali massaie del Popolo di San Bartolomeo.

La grande, energica Daniela della Gigliola, l’infinita Teresa, Graziella, Gabbriella, Carla, Mirella, Katia, Daniela, Ippolita, Nunzia, Alessandra, il vino, il vinsanto, la granita di bianco e rosato di Gianluca…. Pasqualino, Ivo, Luigi, Fabio, Luca, Roasio, Emanuele, Marco, Raffaele, Alessandro, Patrizio, Vasco.
Il fresco privilegio delle sere nel Chianti, una rosellina piccina appoggiata sopra l’altare della chiesa.

Vertine.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2013, La porta di Vertine, persone e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

0 risposte a L’arrosto girato e le massaie di San Bartolomeo

  1. filippo cintolesi ha detto:

    Un gioiellino da guardare e non toccare.
    Una contrada.
    Un momento dei piu’ intimi di una comunita’ delicata come le ali di farfalla.
    Ci dovevo essere e non c’ero. Da un lato mi dispiace. Dall’altro penso meglio cosi’.
    Viene da non respirare per paura di soffiare via momenti del genere.
    Alla salute di Vertine e della sua gente.
    Di chi c’e’ e di chi non c’e’ piu’.

    "Mi piace"

  2. Francesca ha detto:

    Che bello Vertine 🙂

    "Mi piace"

  3. riccardo ha detto:

    Prima o poi ci vengo a codesto Vertine.

    "Mi piace"

  4. Bante ha detto:

    Magìa, misura e quattro litri e mezzo di Vinsanto che pare ambra.

    "Mi piace"

  5. an ha detto:

    E’ un luogo che mi è molto caro………..

    "Mi piace"

  6. silvana ha detto:

    Energia, energia. Sono sempre un po’ restia a mitizzare le donne, in quanto genere – da recintare, da proteggere, da (di conseguenza) ghettizzare – ma mi viene spontanea la constatazione di quanta energia ci sia in una donna e quale capacità ci sia di metterla in circolazione: massaie, rezdore, donne che governano bisogni e appetiti. E un bravo alle signore di Vertine e ai signori di Vertine, luogo d’incanto e di visioni.

    "Mi piace"

  7. monica ha detto:

    Siete davvero bellissimissimi!!!!!!!!!!!!!!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...