Una firma per Villa Chigi Saracini, Luogo del cuore

berardenga firme villa chigi agosto 2022

Mentre studenti e studentesse delle superiori fuggono come se fosse chiesto loro un ripasso della tabellina del nove, al mercato settimanale di Castelnuovo Berardenga, sono oltre cento le persone che hanno apposto una firma per la Villa Chigi Saracini come “Luogo del cuore del FAI“.
Anche molti turisti alloggiati negli alberghi e agriturismi di zona, che sono venuti al mercato, hanno subito sensibilmente compreso che la Villa sbarrata e in disuso da anni, non abbia più da essere.
Commovente come un padre e una madre inglesi, hanno spiegato ai loro bambini decenni, quanto sia importante la cura, la manutenzione, il valore di un bene storico (e magari pubblico) per la vita sociale e culturale di un luogo.
Ed è veramente singolare come, in questi giorni di calura estrema, gli abitanti del capoluogo debbano migrare in cerca di refrigerio nelle colline intorno, quando, oltre i cancelli sbarrati della Villa Chigi, c’è un parco di lecci di raffinata frescura, sbarrato ai raggi del sole, come alla presenza delle persone.
Per tutto il mese di agosto, al mercato del giovedi, sarà presente un banchino sotto il glicine di piazza Marconi, per la firma di un luogo intimamente del Cuore, dove nidificavano le rondini e gli scoiattoli si incupiscono di solitudine.

Fonte: Il Cittadino

Questa voce è stata pubblicata in andrà tutto bene, Berardenga, Etruscany, Federica, Fotografie 2022 e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Una firma per Villa Chigi Saracini, Luogo del cuore

  1. Lorenzo ha detto:

    Nel 1971 realizzai gli Impianti di riscaldamento e condizionamento della villa. Allora ero più giovane. Mi ricordo che quando sono arrivato ella villa c’era una bellissima serra con fiori stupendi. Mi piacerebbe ritornarci.

    "Mi piace"

  2. Andrea Pagliantini ha detto:

    Sono alcuni anni che la villa è chiusa al pubblico, tranne qualche sporadico appuntamento come la recente “Castelnuovo della storia e dell’arte”.
    Il parco, le statue, alcuni manufatti in muratura necessitano di manutenzione e restauro.
    L’intento di questa iniziativa è quello di rendere fruibile la visita delle persone almeno nel fine settimana, in ogni caso, la villa necessità di diventare un luogo pubblico di coltivazione culturale e sociale. Quei cancelli sbarrati non si possono più vedere.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...