ZTL: a Castelnuovo spunta la panchina azzurra di protesta

La scorsa settimana, nel ristretto e caratterisitico centro storico di Castelnuovo Berardenga, regolato da una ZTL fantasma, l’intervento tempestivo di più ambulanze è stato ostacolato (di notte, come di giorno) dalla costante presenza di macchine in divieto costante di sosta, che impediscono sia la manovra che l’operatività dei mezzi di soccorso.
Sdegno e rabbia di molti parenti, si sono arenati sugli scogli della totale indifferenza al problema che da decenni martirizza e caratterizza il centro storico della Berardenga.
Ma alcuni cittadini, in segno vigoroso di amore verso il proprio paese e di protesta verso un problema che non vede mai la fine, rispondono con azioni di cura e decoro degli arredi e degli spazi pubblici, togliendo le erbacce, piantando fiori, pulendo le piazze e ridando vita a panchine arrugginite indifferenti che una volta scartavetrate, sono state colorate di azzurro, in segno di protesta per i disagi che crea alle molte persone ligie, l’inosservanza e il non controllo da parte delle autorità, della ZTL più fantasma che c’è.

Fonte: Il Gazzettino del ChiantiIl Cittadino.

Questa voce è stata pubblicata in andrà tutto bene, Arte e curtura, Berardenga, Cartoline dalla Berardenga, Etruscany, Federica, Fotografie 2022, italians, La Porta di....., Porcate e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a ZTL: a Castelnuovo spunta la panchina azzurra di protesta

  1. aceto ha detto:

    Perchè non farla rossa che da più nell’occhio? Un bel rosso vergogna per come vanno le cose!!!!

    "Mi piace"

    • Andrea Pagliantini ha detto:

      Le panchine rosse rappresentano la violenza ai danni delle donne e sono una cosa ben più nobile e alta, al cospetto di alcuni marrani dalle cattive abitudini, unite a chi permette loro di averle, quindi il color blu pulman delle panchine è il colore perfetto per manifestare affetto per il luogo, indignazione, per come è lasciato andare.

      "Mi piace"

  2. Laura ha detto:

    Sembra diventata la novella dello stento che appassiona tutta la Toscana, un paese di non molte anime, incasinato più di Città del Messico 🙂

    "Mi piace"

  3. furas ha detto:

    Alla fine monteranno dossier su chi descrive deficenze e malcostume che so anche parecchio permalosi con chi non segue la riga segnata.

    "Mi piace"

  4. eroica ha detto:

    Mettici anche la musica a palla del mercedes che passa a ogni ora del giorno e della notte per il paese e il quadro è completato!!!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...