Alba in occhi di rondine

alba su rapolano terme

Alta come un cerino, larga con equilibrio bastevole, occhi cavernosi alla raffinata crema di nocciola, sgranati come due finestre sempre aperte sul mondo, sempre chiuse a momenti, o con gli scuri come palpebre impercettibilmente accostate.

In quel tanto di luce bastevole per il filtraggio di un’immagine riflessa su vetro, libro, nota, pellicola, fragranza, che riaccende il tuo volto nella sua infinita suadenza di rondine gagliardamente puntigliosa e romantica.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2022 e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...