Strage di tigli a Porta Pispini

Il titolo è un po’ forte, ma rende l’idea di come tre piante maestose siano state segate al piede per volontà dell’Amministrazione Comunale che le riteneva malate e pericolose per l’incolumità di cose e persone.
Quando una pianta diventa pericolosa, non c’è da tergiversare nel ridurla o nell’eliminarla, ma scavando un pochino a monte, a una serie di interventi scellerati per il contenimento della chioma che non si chiama potatura, bensì, capitozzatura (eseguita tagliando ogni arto vivo e riducendolo a un moncone) è quasi normale e automatico che i tigli in questione si riempiano di malattie, perdano forza nelle radici e diventino pericolose.
Non si esclude, che a monte del taglio al piede, ci siano interventi fatti con le mele.

Questa voce è stata pubblicata in andrà tutto bene, Arte e curtura, Etruscany, Federica, Fotografie 2021, italians, La Porta di..... e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...