Merenda alla Villa a Sesta

merenda villa a sesta

C’è il modo di vedere il tramonto tramortiti dalla bontà delle cose assaggiate e dall’accoglienza semplice e giocosa che dedicano a chi giunge, tutti gli abitanti della Villa.
Domenica 30 maggio, presso i giardini del paese, a celebrazione e ingiunzione di farsi viva alla scalsa e scarsa primavera di tepore, il locale circolo Arci, tira fuori dai cassetti e dalle madie le splendide tovaglie a quadri bianchi e rossi e apparecchia per la merenda all’aperto.
C’è tanto di Amatriciana, caci e salumi vari, brillano i coglioni di mulo provenienti da Norcia, che in ambito locale più ampio, non figurano fra gli insaccati più comuni.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Berardenga, Federica, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...