Il pomo caco di Armaiolo

Un presepe di paese, posto su una collina poco distante da Rapolano Terme, una di quelle località idilliache da abbattere e spianare, che si presterebbero perfettamente per farci passare l’Autostrada delle Ginestre, come da film Amici Miei.
Affogato dalle auto in sosta con il parcheggio tristemente vuoto e il maestoso Ginko Biloba che è già un monumento, accoglie chi giunge all’ingresso del borgo, un pomo senza foglie, ma carico di frutti vistosamente arancioni che arrivano da oriente.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2020 e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...