Il giro della Nobile Contrada dell’Aquila

Il giro dell’Aquila, è ogni anno, l’ultimo barlume di Palio e d’estate prima della quiete invernale, e invece ci pensa la nuova Amministrazione Comunale a somministrare fuori programma, l’invenzione del Palio Straordinario da corrersi in ottobre.
A ricordo della fine della Prima Guerra Mondiale, a ricordo e riflessione dei drammi che tale insensata furia distruttrice fra simili avvenne cento anni fa.
Era meglio pensarci prima, era meglio non arrivare a ottobre per la furia ossessiva di festa che i giovani delle Contrade hanno avallato nelle assemblee.
Sarebbe meglio che, visti i tempi, la fretta, l’autunno incombente che nessun cavallo, come nessun fantino si facesse male. Riflessione ancora non sentita da nessuna parte.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2018, Palio, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...