Antinori e Frescobaldi duellanti per la Tenuta di Farneta

duellanti-ridley-scott

Al Tribunale Fallimentare di Siena era in vendita la Tenuta di Farneta, 100 ettari vitati nel comune di Sinalunga, con una villa ottocentesca e vari poderi.
L’azienda faceva gola sia alla famiglia Antinori che alla famiglia Frescobaldi, solide casate imprenditoriali del vino toscano e non solo.
Insieme nello stesso comune del Chianti Storico per avere acquistato recentemente San Sano gli Antinori e la Fattoria di San Donato in Perano i Frescobaldi, si sono sfidati a colpi di rilanci di migliaia di euro per aggiudicarsi una Tenuta che a dir loro, nonostante la posizione chianina poco felice, con un po’ di blasone e buon tappo di marcheting, potrebbe tramutare il vino in oro, meglio che il miracolo delle nozze di Cana.

Per 5,5 milioni di euro, gli Antinori si sono aggiudicati la Tenuta di Farneta e la possibilità di far girare e conoscere meglio per il mondo parecchio vino della Val di Chiana.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Etruscany, italians, La Porta di....., persone e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...