Il castello di Meleto presenta al Vinitaly il “Camboi 2014” una malvasia nera vinificata in purezza

La novità del Castello di Meleto per questa edizione del Vinitaly (dal 9 al 12 aprile a Verona Fiere) sarà il Camboi 2014. Ultimo nato nella produzione dell’azienda è un inedito assoluto per il territorio: il vino è ottenuto da Malvasia Nera del Chianti, vinificata in purezza.

Un vitigno che in tempi recenti rischiava la scomparsa perché difficile da coltivare e, che grazie al Camboi, ridiventa protagonista del territorio. Un vino che, oggi, rappresenta la vera rinascita di Castello di Meleto.
Il vino prende il nome da un antico casale, unità poderale per tante famiglie di contadini all’epoca della mezzadria.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, degustazioni, Federica, Fotografie 2017 e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...