Gli storni, gli artisti del cielo dalle uova celesti

Gli storni fanno un casino immane quando la sera vanno ad albergare nei cipressi del parco in quelle trine palmate di verde che li rinchiudono nel sonno.
E li nidificano e centinaie di uccelli si muovono compatti nel cielo e alcuni si staccano dallo stormo compiendo peripezie degne di velivoli da guerra che per fortuna non sganciano bombe distruttrici, ma sicuramente qualche cacata che si infrange a frittata sui tetti delle macchine o sui capelli senza cappello.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2016, La porta di Vertine e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...