La Mosca radical chic

La riproduzione di questo noioso insetto non conosce confini proliferando negli escrementi del mondo o traendo giovamento dai vitalizi derivanti da tante seggiole di velluto rosso culamente mal occupate per servire il popolo al bar di Montecitorio, nei ristoranti li intorno o per realizzare propedeutiche leggi per ingarbugliare i comandamenti.

“Belle topine” direbbe il Perozzi, mentre Salvatore Quasimodo ha uno sguardo più profondo e condisce una vita da insetto in sole tre righe.

« Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di Sole:
ed è subito sera. »

Questa voce è stata pubblicata in Fotografie 2015, italians, Porcate e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a La Mosca radical chic

  1. mario ha detto:

    Era molto che non si leggeva dell’infida compagna…. post divertentissimo!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...