Il porpora autunnale del post numero 3.000

Le cose più pregiate hanno profondi risvolti piccini e avendo la modestia di guardarli dal basso paiono giganti che danno speziatura e sapore, gioia e colore a un amato ricordo.

Una sottile striscia azzurra di sfondo al porpora che non è il vestito di cardinali obesi che predicano l’orapronobis di pochi lipidi nella vita, mirando un panino con la specialità di Colonnata, ma un urlo pacato a chi vive nei cuori.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2015, La porta di Vertine e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

0 risposte a Il porpora autunnale del post numero 3.000

  1. Daniela ha detto:

    Foto bellissime, come sempre regalano gioia.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...