Est Est Est di Montefiascone Bigi e il pollo ripieno della macelleria Rapaccini

La storia del vescovo avvinazzato Johannes Defuk che si faceva precedere dal servo Martino nelle osterie lungo il suo passaggio in modo da averne una recensione sulla qualità del liquido da ingoiare, è su ogni etichetta dell’Est Est Est: un ottimo vino bianco fatto di malvasia e trebbiano, che come molti bianchi suoi confratelli dell’Italia centrale meriterebbe molta più visibilità, anche se a rischio di veder perdere la sua dote principale: la piacevolezza nel berlo.

E insieme ad una prelibatezza fredda come il pollo ripieno della macelleria Rapaccini di Ponte a Bozzone con i pezzettini di pistacchio, qualche pomodorino dell’orto o zucca o fagiolino lesso conditi a olio buono, sono un incentivo al combattimento della malinconia di Hugh Grant, noto libraio di Nottingh Hill.

Questa voce è stata pubblicata in cose buone dal mondo, degustazioni, Fotografie 2013 e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

0 risposte a Est Est Est di Montefiascone Bigi e il pollo ripieno della macelleria Rapaccini

  1. aldo ha detto:

    Il pollo ripieno l’ho preso ieri alla macelleria del Bozzone… è bonissimo 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...