Archivi del giorno: 14 gennaio 2008

Bartali

A dispetto di risonanze e di ernie, ci salgo sopra e mi porterà lontano. Prima dal Maestro, dopo Milano, poi le brulle del Casentino, il mare, forse l’ammare. Nell’intervallo, non dimenticherò di strangolarti. Di baci e carezze. Di addomani.

Pubblicato in ammare, luoghi | Lascia un commento