Imbottigliare in letizia

Maggio di rose e rondini, il mese più bello di colori in fiore e campi verniciati come vecchie persiane di legno, a perdita d’occhio.
Un sangiovese vinificato in bianco, di tre anni, un sangiovese vinificato senza scarpe a punta, di altrettanti, usando, per affinarlo, poco legno, sbalzi di temperature, un travaso ogni tanto, per tenere il vino a pulito.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, fare vino, Federica, Fotografie 2020 e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...