Il Museo della Contrada Capitana dell’Onda

Le signore che hanno in cura il museo, indicano ai visitatori di “seguire i delfini” sul pavimento, per eseguire una corretta visita ai locali che si sono ampliati, includendo recentemente, anche l’ex asilo Policarpo Bandini.
Dentro non mancano oggetti d’arte religiosa, documenti storici originali, zucchini, monture, oggettistica legata al Palio e al suo corteo storico e la sala che conserva i Drappelloni vinti (negli ultimi anni ne sono arrivati ben tre).
In quel tessuto di seta scorre la storia di Siena, ma anche d’Italia, basti guardare il Palio dedicato alla Liberazione con le effige delle bandiere degli Alleati della Seconda Guerra Mondiale o l’insegna Sabauda sul Palio del 1860 che celebra il Plebiscito della Toscana per l’annessione al futuro Regno d’Italia.
Il Palio dedicato a San Francesco, il Palio realizzato dal Maestro Cesare Olmastroni con il velo della Madonna che raccoglie e protegge tutte le Contrade della città attraverso il tratto di un luogo simbolo e identificativo per ogni rione.
E nella cripta della chiesa di San Giuseppe, sono raccolti i calchi in gesso delle opere del grande scultore Giovanni Duprè, nato nel territorio dell’Onda, nella via che porta il suo nome, il che rende unico questo museo di Contrada.

La Contrada Capitana dell’Onda è lieta di aprire la propria sede storica ai visitatori, per ulteriori informazioni e per prenotare una visita è possibile scrivere all’indirizzo e-mail: mond@contradacapitanadellonda.com

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2019, Palio e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il Museo della Contrada Capitana dell’Onda

  1. antonella ha detto:

    E’ magnifico, prima o poi un giorno riuscirò a vederlo!!!

    "Mi piace"

  2. Pingback: Il calchi di gesso di Tito Sarrocchi | Andrea Pagliantini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...